International Meeting 2011

Il convegno internazionale – promosso congiuntamente dalla Fondazione, dalla Banca d’Italia e dal CEPR-Centre for Economic Policy Research – si è svolto a Lucca nei giorni 25 e 26 marzo 2011 ed è stato dedicato a un tema del tutto nuovo, sia nel campo degli studi giuslavoristici, sia in quello degli studi di economia del lavoro: “The Role of Experiments for the Advancement of Effective Labour Legislation”. Economisti di tutte le parti del mondo hanno esposto e discusso il metodo e i risultati dei primi studi disponibili in materia di misurazione sperimentale degli effetti delle norme inerenti al mercato e al rapporto di lavoro. I giuslavoristi, a loro volta, hanno discusso dei limiti giuridici ed etici della sperimentazione in questo campo e del rilievo che essa può assumere nella valutazione della legislazione ordinaria alla stregua delle norme sovraordinate, siano esse nazionali di rango costituzionale, oppure europee o comunque transnazionali.
Le quattro relazioni introduttive sono state tenute da Antoine Lyon-Caen (giuslavorista della Université de Paris Ouest – Nanterre La Défense), Francesco Clementi (costituzionalista dell’Università di Perugia), John List (economista dell’Università di Chicago) e Josh Angrist (economista del Massachusetts Institute of Technology).

Al termine dei Lavori dell’International Meeting i giuslavoristi e gli economisti presenti hanno redatto e sottoscritto la Dichiarazione di Lucca.

 

Segreteria Scientifica

Andrea Ichino, Università degli Studi di Bologna email andrea.ichino@unibo.it
Pietro Ichino, Università degli Studi di Milano email pietro.ichino@unimi.it
Roberto Torrini
, Banca d’Italia. e-mail: roberto.torrini@bancaditalia.it

 

Saluto del Presidente della Repubblica. Scarica l’allegato

Il programma dell’International meeting. Scarica l’allegato

I relatori dell’International Meeting

 I temi dell’International Meeting

La rassegna stampa dell’International Meeting